Sfreccia in prima fila agli eventi di Riccione

PRENOTA IL TUO SOGGIORNO IN UN HOTEL ADERENTE A RICCIONE IN TRENO E VIENI IN FRECCIA TRENITALIA.

Oltre al Rimborso del biglietto del Treno e alla esenzione esenzione della Tassa di Soggiorno (da 0,50 a 3 euro al giorno) avrai:

  • Ingresso gratuito alla mostra di McCurry e un ricordo della Romagna da portare a casa (la Piadina Romagnola).

I clienti che sceglieranno l’offerta Riccione in Treno (Rimborso del biglietto ed esenzione Tassa di Soggiorno) e utilizzeranno le Frecce Trenitalia, per ogni camera/alloggio prenotato, riceveranno in omaggio: un Biglietto di ingresso alla mostra di McCurry e Piadina Romagnola da riportare a casa. Comunicare alla struttura se si arriverà in Freccia Trenitalia

 

Steve McCurry Icons

La mostra del grande fotografo fino al 18 settembre a Villa Mussolini

Steve McCurry è uno dei più grandi maestri della fotografia contemporanea ed è un punto di  riferimento per un larghissimo pubblico, soprattutto di giovani, che nelle sue fotografie riconoscono  un modo di guardare il nostro tempo e, in un certo senso, “si riconoscono”. In ogni scatto di Steve  McCurry è racchiuso un complesso universo di esperienze e di emozioni e molte delle sue immagini  sono diventate delle vere e proprie icone, conosciute in tutto il mondo, a partire dal Sharbat Gula,  la ragazza afghana che alcuni considerano la Monna Lisa del nostro tempo. Nella sua straordinaria  galleria di ritratti emerge con forza l’antica passione “cinematografica”. L’obiettivo di Steve McCurry  ha saputo raccogliere immagini di grande poesia anche nei luoghi del mondo dove la vita è più  difficile, ma non mancano gli scatti più terribili, che documentano la guerra, la violenza e le atrocità  di cui, purtroppo, l’umanità sa rendersi protagonista e che McCurry ha documentato, dalle Torri  gemelle fotografate dal suo studio a New York alla guerra del Golfo, dalla guerra in Afghanistan al  Giappone dopo lo tsunami, dai bambini soldato al dolore degli ospedali.

Nato a Philadelphia nel 1950, Steve McCurry comincia presto a collaborare come fotografo con un  giornale locale. Dopo tre anni, decide di recarsi in India, da dove passa in Pakistan e poi in  Afghanistan insieme a un gruppo di mujaheddin, dove realizza il suo primo straordinario reportage.  Da allora collabora con alcune delle riviste più prestigiose: Time, Life, Newsweek, Geo e il National  Geographic. Con una carriera di oltre quarant’anni si è affermato come uno dei più grandi fotografi  del mondo.

info

PRIMA

PRENOTA L’HOTEL  “RICCIONE IN TRENO

POI

COMPRA IL BIGLIETTO sul Sito Trenitalia> 

 

 

 

 

 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________

 

Cosa a fare a Riccione?

  • RiccionExperience  Agenda con tutte le attività disponibili a Riccione e dintorni (scopri )

  • Eventi a Riccione Agenda Eventi del Comune di Riccione  (scopri)